Gio21032019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home Evidenza SCUOLA: Scatta l'obbligo Vaccini, da oggi in aula solo con il certificato,esclusione negli asili multe nelle altre scuole, Presidi: si applica la legge

SCUOLA: Scatta l'obbligo Vaccini, da oggi in aula solo con il certificato,esclusione negli asili multe nelle altre scuole, Presidi: si applica la legge

 scuola 12 thumb other250 250Chi frequenta l'asilo e non sara' ammesso alla frequenza mentre nelle altre scuole, invece, è prevista solo una sanzione pecuniaria, scatta l'obbligo vaccinale previsto dalla Legge Lorenzin nessuna proroga è giunta dal dal Ministero che ribadisca come nel frattempo è allo studio un nuovo provvedimento, che prevederebbe il cosiddetto 'obbligo flessibile'.
L'Associazione Nazionale delle alte professionalita' della scuola che raccoglie i presidi italianai è stata molto chiara in proposito: " Per chi non si presenterà a scuola con il certificato richiesto, applicheremo semplicemente la legge". Questo significa che "negli asili, i bambini sprovvisti di certificato non potranno entrare. Nelle altre scuole, invece, è prevista solo una sanzione pecuniaria, e gli alunni potranno entrare lo stesso". Secondo l'associazione dei presidi il problema "è soprattutto nella scuola primaria, dove i non vaccinati potrebbero restare a contatto con gli immunodepressi, i quali non sono tutelati da questo tipo di previsione normativa".
Nel frattempo, in una scuola di Torino sono tornati manifesti No Vax che annunciano un corteo per il 23 marzo "in difesa della libertà di cura e dell'inviolabilità del corpo". E la famiglia del bambino immunodepresso a Roma che non puo' andare a scuola perché ci sono bambini di genitori non vax sono stati fatti oggetto di insulti mediatici da parte di frotte di sostenitori delle non vaccinazione . un clima da guerriglia che non aiuta in questi maomenti. Intanto la legge Lorenzin è in vigore e questa sara' la regola fino a che il parlamento non dira' il contrario.