Mar21052019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home Evidenza DECRETO CALABRIA : Audizione Fimmg alla Camera dei deputati (video), no alle sanatorie serve una temporalita' del provvedimento per la carenza dei medici

DECRETO CALABRIA : Audizione Fimmg alla Camera dei deputati (video), no alle sanatorie serve una temporalita' del provvedimento per la carenza dei medici

 galzeranobartSi è svolta l'8 Maggio 2019 una audizione Fimmg in commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati presenti il vice segretario nazionale vicario Pier Luigi Bartoletti e il segretario nazionale Fimmg formazione Luca Galzerano .
Si è parlato della carenza di medici e provvedi enti correlati , servono sistemi di incentivo per le zone disagiate che stanno restando scoperte e una temporalita' per i provvedimenti inerenti la formazione in medicina generale, Il mmg ha ribadito Bartoletti ha triplicato il carico di lavoro "in un paese sempre più vecchio che probabilmente nei prossimi anni sarà ancora più vecchio" ha sostenuto il vice segretario " il carico di lavoro che abbiamo adesso noi nei nostri studi di lavoro che sta negli ultimi 20 anni è triplicato noi prima eravamo considerati con una popolazione assistibile avevamo in carico cittadini assistibili assistibile significa che non è malato che può diventare un corso dell'anno adesso di sta sempre più avvicinando l'assistenza alla persona perché essendo più anziani con malattie degenerative quindi è necessario potenziare non tanto la possibilità di gruppi di medici fare più prestazioni ma che il singolo medico possa erogare più prestazioni anche attraverso l'ausilio di personale di studio non soltanto medico ma anche infermieristico" Per quanto riguarda la remunazione la " frase senza ulteriori oneri a carico della finanza pubblica siamo d'accordo va inteso a saldo invariato quindi nessuno dice che aumentiamo la spesa, noi riteniamo che nell'ambito dell'attuale spesa e rimodulando le voci di spesa e rimodulando nel bilancio della sanità l'assistenza territoriale le cure primarie che oggi sono a saldo invariato"
"andiamo a modificare una normativa europea che il legislativo 17 agosto 99 numero 368 che riguarda l'applicazione della legge europea sulla formazione in medicina generale," ha introdoto Bartoletti " se la mettiamo così non mettiamo una temporalità definita è possibile che il provvedimento possa essere in sede europea considerato non conforme ." Per la formazione la Fimmg ha ribadito il NO a sanatorie
"non siamo disponibili ad accettare ulteriori ampliamenti di questo decreto o da altre manovre di tipo sanatorie" ha ribadito il segretario nazionale della Fimmg Formazione Luca Galzerano
La Fimmg chiede " una valorizzazione dei titoli di servizio insieme ai titoli di studio per l'accesso al corso di formazione specifica in medicina generale e pertanto riteniamo che in ogni modo non vada svilita la formazione medicina generale proprio perché il nostro obiettivo principale quello di tutelare sia i medici di medicina generale ma anche la salute dei cittadini sia nel loro nella loro individualità che nella loro complessità "
"il criterio di graduatoria che il sistema che viene proposto potrebbe dare anche origine a dei contenziosi tant'è che riteniamo che si possa dare maggiore attenzione a un criterio di anzianità piuttosto a un criterio di merito questo potrebbe determinare l'apertura di numerosi ricorsi" conclude Galzerano