Ven20092019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia INFEZIONI OSPEDALIERE: Bartoletti (Fimmg) abbiamo strutture antiche, nate per altri bisogni

News Italia

INFEZIONI OSPEDALIERE: Bartoletti (Fimmg) abbiamo strutture antiche, nate per altri bisogni

 ospedale dottore corsia4Le infezioni ospedaliere che insorgono durante il ricovero o al ritorno a casa, sono la complicanza più frequente e grave dell'assistenza sanitaria. Se ne è parlato nei giorni scorsi a Roma «Abbiamo strutture antiche, nate per altri bisogni. Bisogna riorganizzare e potenziare l'assistenza sanitaria sul territorio onde evitare, ad esempio, che una persona di 90 anni con una broncopolmonite riacutizzata debba stare in pronto soccorso per due-tre giorni». Così il Vicepresidente dell'OMCeO Roma e vicesegretario nazionale della Fimmg Pier Luigi Bartoletti a margine del convegno "Focus sulla prevenzione delle infezioni ospedaliere" in una intervista a Sanità Informazione – I pazienti che necessitano un ricovero, infatti, spesso si trovano in gravi condizioni e sono ad elevato rischio di infezioni: «Se questo accade – aggiunge Bartoletti a qualche contaminazione batterica non è un'eventualità, è quasi una certezza».