Ven24092021

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia CORONAVIRUS: un esercito di 21.ml di cittadini il substrato per la nuova variante delta con 11mil non vaccinati

News Italia

CORONAVIRUS: un esercito di 21.ml di cittadini il substrato per la nuova variante delta con 11mil non vaccinati

 virusoneSono circa 21.507.291 ovvero il 36.06% i cittadini italiani che potenzialmente possono costituire un veicolo per la diffusione della variante delta , difatti se sono 32.103.591 i vaccinati con un sola dose e che nel 30% dei casi possono sviluppare la la malattia e 11.876.214 i non vaccinati per nulla, si crea un serbatoio di 21.507.291 cittadini potenzialmente esposti e che potrebbero portare ad un diffusione di questa nuova variante. Sono numeri ragionati in base alle evidenze che arrivano dall'Inglhilterra dove il 95% dei casi sono dovuti alla variante delta ch infetta in percentuale minore chi ha fatto 2 dosi di vaccino in percentuale maggiore chi ne ha fatta una e ovviamente la popolazione che il vaccino non lo ha fatto. Da oggi in italia non è piu' obbligatoria la mascherina all'aperto grazie anche ai dati nazionali stabilizzati meno che in Campani, sono ati che pero' risentono pero' dei primi focolai di variante indiana, tra Piacenza, Cremona e Lodi, nel Nord della sardegna in Emilia Romagna , tutti focolai che saranno circoscritti con zone rosse limitate. Da questa derivano gli appelli alla cautela nell'allentare le misure per il periodo estivo. l'esempio di cosa puo' accadere viene dall'isola di Maiorca in Spagna dove tutti hanno festeggiato la fine delle mascherine , Feste in camere d'albergo nei locali, gite in barca e un enorme concerto reggae nell'arena di Palma risultato 850 giovani contagiati e altri tremila in quarantena preventiva. Il problema si sta espandendo anche negli Europei di Calcio . Lunedì scorso 120 contagiati per la sfida Finlandia Belgio a Copenaghen Nove positivi dopo il match Danimarca- Belgio, altri 16 dopo la gara con la Russia e di questi 4 con la variante Delta. Non mancano i timori per ciò che potrebbe succedere sabato a Roma, quando allo stadio Olimpico per i quarti di finale, potrebbero arrivare le squadre dell'Inghilterra e dell'Ucrania la venuta dei tifosi potrebbe innescare un rimescolamento di variante delta a Roma essendo questi paesi ad alta percentuale di infezione, ha una carica virale molto alta con un periodo di incubazione piu' breve , ma ha un tasso di ospedalizzazione piu' elevato, stando ai primi studi basati proprio sull'esperienza inglese.