Ven24092021

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia FIMMG : Scotti: pronti a scendere in piazza dopo emergenza Covid, dal 31 luglio o normali relazioni sindacali o sarà guerra

News Italia

FIMMG : Scotti: pronti a scendere in piazza dopo emergenza Covid, dal 31 luglio o normali relazioni sindacali o sarà guerra

 scotti thumb medium250 250«Noi siamo pronti a scendere in piazza. Stiamo solo aspettando che finisca l'emergenza pandemica, che chiaramente ha frenato la discussione orientata alle azioni sindacali legittime». Lo ha affermato Silvestro Scotti in occasione della presentazione di due indagini per i 75 anni della fondazione della Fimmg, da cui emerge una insoddisfazione dei medici di famiglia rispetto all'organizzazione della medicina generale nel proprio territorio durante i mesi della pandemia. «Il senso di responsabilità rispetto ad una situazione di emergenza - ha sottolineato Scotti - non poteva portare un sindacato istituzionale come la Fimmg a dire sempre quello che pensava. Il dato serio è che il 31 luglio finisce l'emergenza. Dunque, o si ritorna ad una normalità delle relazioni sindacali in cui i soggetti rappresentati vengano considerati o - ha concluso - sarà guerra».