Dom14082022

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia INFERMIERI SUPPLENTI DEI MEDICI DI FAMIGLIA: FIMMG: irrispettose, se confermate, le dichiarazioni di Letizia Moratti

News Italia

INFERMIERI SUPPLENTI DEI MEDICI DI FAMIGLIA: FIMMG: irrispettose, se confermate, le dichiarazioni di Letizia Moratti

 logoFIMMGSITO thumb250 250Lasciano senza parole, se confermate, le recenti dichiarazioni di Letizia Moratti: "infermieri come supplenti dei medici di famiglia per affrontare la carenza". Parole irrispettose nei confronti dei medici e del loro lavoro, parole irrispettose nei confronti degli infermieri, come se questi ultimi fossero dei "piccoli medici" e non avessero una professionalità distinta e autonoma. Soprattutto, però, sono parole sconcertanti per i cittadini lombardi, molti di loro privi del medico di famiglia, che si vedono proporre come "supplente" un infermiere. Qui non si tratta più di task shifting ma di politiche di guerra o da paese in via di sviluppo. Certo, in un contesto di questo tipo, sembra superfluo discutere di responsabilità professionali o di problemi assicurativi. Forse la cosa più utile a questo povero paese è dare pubblicità a queste affermazioni, senza bisogno di ulteriori commenti. I cittadini sono perfettamente in grado di capire.

Il video delle dichiarazioni dell'assessore al Welfare Letizia Moratti