Dom25092022

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia LAVORO AGILE: scade la fase emergenziale tutti al lavoro in presenza si lavora su eventuali eccezioni

News Italia

LAVORO AGILE: scade la fase emergenziale tutti al lavoro in presenza si lavora su eventuali eccezioni

 inps thumb medium250 250È scaduta la fase emergenziale per il lavoro agile e da oggi si torna per tutti al lavoro in presenza a meno di firma di accordi con l' azienda per mantenere almeno una parte di lavoro agile.
I datori di lavoro, grazie alle nuove norme introdotte con il decreto Semplificazioni, comunque dal primo settembre avranno la possibilità di inviare in modo semplificato i nominativi per via telematica con uno snellimento delle procedure che nello stesso tempo rende l'utilizzo della modalità agile più conveniente per l'azienda e riduce il lavoro per l'amministrazione pubblica.
Comunque si sta lavorando alla proroga dello smart working fino al 31 dicembre per i lavoratori fragili e per i genitori di figli con meno di 14 anni lo prevede in un emendamento al Dl Aiuti bis messo a punto dal ministro Orlando si punta ad estendere la possibilità del lavoro agile oltre il 31 agosto anche senza un accordo individuale. Si potrebbe anche lavorare per definire un congedo da chiedere nel caso il figlio sia contagiato e sia quindi obbligato a stare a casa.