Dom07062020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio CORONAVIRUS : al via la telesorveglianza della regione lazio doctor covid per il montoraggio dei casi sospetti e in quarantena

News Lazio

CORONAVIRUS : al via la telesorveglianza della regione lazio doctor covid per il montoraggio dei casi sospetti e in quarantena

 sanità-digitale-1 thumb250 250COMUNICATO STAMPA Al via oggi il servizio della Regione Lazio doctor Covid nato per tele monitoraggio dei casi sospetti e in quarantena di coronavirus a cui parteciperanno i medici i famiglia e i pediatri di libera scelta.
In queste ore la sezione romana della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale) sta inviando a tutti i medici di famiglia operanti nel territorio regionale un tutorial scaricabile da YouTube per utilizzare subito e al meglio la app «Lazio doctor Covid» in funzione oggi.
La app servirà a monitorare da remoto in assistenza domiciliare i pazienti che oggi sono limitati nei movimenti, quelli in semplice isolamento, quelli asintomatici positivi, i contatti conviventi, i pazienti con pochi sintomi ma a rischio infettivo, invece per i pazienti con sintomi piu' severi nei prossimi giorni sarà attivato un servizio di tele monitoraggio domiciliare.
Il piano di sorveglianza varato nei giorni scorsi è tarato sul modello delle "ondate di calore" in vigore ogni estate .
Il sistema permetterà ai medici di famiglia ed ai pediatri di avere un contatto diretto con il paziente, in totale sicurezza, seguirli da remoto, ottenere importanti informazioni cliniche sul questionario che deve compilare la persona evitando quindi di correre il rischio di essere contagiato.
Tutto questo perchè le procedure di sicurezza per gli operatori sanitari prevedono norme precise e standard elevati che, oltre all'addestramento e formazione, impongono l'adozione di misure di sicurezza come maschere, camici, occhiali, guanti e precise indicazioni sulla disinfezioni delle mani ed importanti procedure per smaltimento.
Le procedure di sicurezza sono necessarie per evitare una diffusione incontrollata dell'infezione, e prevedono diversi livelli di sicurezza a seconda del singolo caso e vanno da maschere monouso n95/ffp3 per i casi positivi accertati sintomatici con esposizione a droplets e liquidi organici, corredata da tutti gli altri indumenti previsti.
Non piu quindi una semplice telefonata ma un teleconsulto con videochiamata e controllo dei parametri vitali. In questo modo il medico di famiglia potrà seguire i propri pazienti affetti da coronavirus anche da remoto.
L'applicazione è scaricabile dalla pagina del sito regionale "Salute Lazio". E' facile farlo sul telefonino, con sistema operativo Android, oggi e nei prossimi giorni con dispositivi IOS.
In caso di mancato funzionamento è possibile segnalarlo sul sito Salute Lazio od all'Ordine dei Medici di Roma alle apposite mail.
L'indirizzo per scaricare l'applicativo per i cittadini è : https://www.salutelazio.it/lazio-doctor