Mer02122020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio CORONAVIRUS: Fimmg Roma , i medici di famiglia non scappano di fronte alla Pandemia come consiglia il Presidente Magi

News Lazio

CORONAVIRUS: Fimmg Roma , i medici di famiglia non scappano di fronte alla Pandemia come consiglia il Presidente Magi

 medici-a-nerola thumb250 250"I medici di medicina generale aderenti alla Fimmg di Roma e Provincia pensano che il loro dovere professionale sia quello di fare il proprio lavoro al servizio dei cittadini e non quello di scappare di fronte alla crisi, come sarebbe se si accogliesse l'invito del dottor Magi."
Così la Fimmg la Federazione Italiana Medici di Famiglia di Roma in risposta ad un comunicato dell'Ordine dei Medici.
"I tamponi sono un aspetto essenziale dell'impegno per contrastare l'avanzata del virus pandemico, problemi organizzativi si superano e si supereranno. Ce lo richiede il paese. Prendiamo atto che il dottor Magi preferisce indicare ai medici, che dovrebbe rappresentare, di non stare in prima linea, non sporcarsi le mani, non rischiare, abdicare al proprio ruolo, mettersi al riparo. Riteniamo la sua proposta lesiva della dignità della professione.
Posizioni del genere non rappresentano tutti i medici di Roma e del Lazio impegnati su ogni fronte per combattere questa devastante epidemia , posizioni che sono un pessimo messaggio per i giovani medici che da marzo sono scesi in campo, per onorare il proprio lavoro in prima linea nelle zone rosse. Questo modo di pensare a ruolo e funzione del medico non ci rappresenta."