Dom22052022

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio BLOCCO SERVER REGIONE : i servizi bloccati e attivi per i Medici di famiglia del Lazio

News Lazio

BLOCCO SERVER REGIONE : i servizi bloccati e attivi per i Medici di famiglia del Lazio

 mediciepcI server della Regione Lazio sono stati oggetto di un attacco hacker che ne ha bloccato le funzionalità, pertanto molti servizi di utilizzo quotidiano risulteranno inaccessibili fino al ripristino totale, la situazione è abbastanza complessa ecco quali servizi sono accessibili e quali no :

NON SARANNO ACCESSIBILI perche' facenti capo al SAR Lazio:

l'anagrafica regionale
La registrazione dei vaccini COV-2
Le richieste di vaccini nelle farmacie ospedaliere
La registrazione in cooperazione applicativa degli isolamenti e delle guarigioni attraverso il SAR
L'accesso alla lettura del cedolino e compensi e alle scelte e revoche e altri documenti personali
All'elenco dei vaccinati e prenotati sul file excel e all'elenco dei vaccinati presso lo studio.
Recup e visite specialistiche

RESTERANNO ACCESSIBILI perché servizi resi da SOGEI o da INPS:

Ricette dematerializzate
Certificazioni telematiche di malattia
Certificazioni inps invalidita' e gravidanza e servizi inps
Registrazione tamponi effettuati
Inserimento certificati di guarigione ai fini del green pass
Scarico esenzioni per reddito

Samo costantemente in collegamento e riceveremo comunicazioni dalla Regione sulla tempistica del ripristino , e sull'allestimento di eventuali canali di emergenza. Possiamo pero' consigliare di :
1) Effettuare le vaccinazioni registrando i dati in cartaceo per poi inserirli in seguito
2) Effettuare i certificati di isolamento in cartaceo e inviarli come sempre al sisp inserendo piu' avanti in cooperazione applicativa l'inizio malattia, per avere certezza della registrazione.

E' stato creato un account di posta riservato ai medici di famiglia per comunicazioni urgenti
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.