Ven25052018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Dalle Regioni SICILIA: Domenico Grimaldi (Fimmg) Sanità migliore con cure integrate»

SICILIA: Domenico Grimaldi (Fimmg) Sanità migliore con cure integrate»

 mediciospedale(LA SICILIA) Un sistema sanitario che continua ad essere percepito negativamente dai cittadini rappresenta un enorme problema che si ripercuote sulla qualità della loro vita alterando l'equilibrio delle singole persone e delle loro famiglie. La sanità pubblica purtroppo ancora oggi sembra non reggere le aspettative dei cittadini anche se mi sembra possibile poter affermare che si tratta di un servizio che ci viene invidiato per le caratteristiche di universalità e solidarietà. La più grande delle criticità risulta essere la scarsa capacità degli operatori di fare sistema tanto che permane la forte parcellizzazione degli interventi, spesso scollegati fra di loro, per le storiche carenze organizzative e culturali. Ciascuno sembra operare sia dentro che fuori l'ospedale come all'interno di confini invisibili e invalicabili con il risultato finale di una negata continuità dell'assistenza con
conseguenziale lievitazione della spesa sanitaria e spreco di risorse. Si può fare di meglio spendendo meno solo mediante il dovuto cambiamento culturale di operatori e cittadini con una migliore organizzazione di sistema. A volerlo veramente si possono determinare le condizioni per il cambiamento del sistema di cure realizzando le migliori pratiche cliniche con esiti superiori ed a minor costo. Per ottenere risultati a portata di mano si deve agire insieme senza esclusioni pregiudiziali nel rispetto della persona malata che per essere centrale deve far parte di un servizio integrato di cure. Come sempre noi ci siamo disponibili a migliorare la nostra azione con una migliore organizzazione tuttavia non si deve indugiare ulteriormente con le soluzioni spot in verità senza speranza di risultati coerenti e concreti per la gente.
D R . DOMENICO GRIMALDI Segretario generale prov. Fimmg